Gli avvocati di Firenze Studio Legale Morgagni 5

E' ferma convinzione che in un mondo sempre più specializzato si debba recuperare una visione di insieme del problema che viene prospettato.
Per questo gli avvocati di Firenze Studio Legale Morgagni 5 trattano in modo approfondito varie branche del diritto, diritto civile, diritto penale e diritto delle nuove tecnologie e sono iscritti nelle liste del gratuito patrocinio. Lo scopo che si prefiggono è quello di risolvere con competenza e professionalità le questioni che i propri clienti propongono, puntando su una gestione moderna dell'attività legale, che spazia dall'ambito stragiudiziale a quello propriamente giudiziale.
Gli avvocati di Firenze Studio legale - Morgagni 5 offrono assistenza e tutela per la propria clientela a partire dalla consulenza, all'eventuale trattativa e mediazione fino al contenzioso in sede giudiziale. Ciò, al fine di garantire la gestione passo passo della pratica con il coinvolgimento del cliente e secondo gli obiettivi che lo stesso vuole ottenere, mettendogli a disposizione la propria capacità ed esperienza.


Advocatus

Con il termine avvocato (dal latino advocatus, ovverosia "chiamato per difendermi") si individua quel professionista, laureato in legge e, secondo le norme ordinamentali italiane iscritto ad un ordine professionale, autorizzato a rappresentare, assistere e difendere una parte processuale, davanti ad un giudice o in una controversia extragiudiziale, in forza di un mandato e dietro pagamento di un onorario.
L'ordine di cui fa parte è definito ordine forense, in quanto ai tempi dell'Antica Roma l'avvocatura era fisicamente collocata nel Foro Romano. L'ordine forense è, tra le altre cose “il custode “ dell'albo degli avvocati, albo dove deve essere iscritto per legge ciascun professionista che eserciti l'attività forense.
Come detto, la figura dell'avvocato era già esistente nella Roma antica, seppur svolgesse una funzione prettamente civica. Una prima vera regolamentazione dell'esercizio dell'attività forense si ebbe solo in Francia a partire dal 1490, quando, sotto Carlo VIII, apparve la prima ordinanza conosciuta che esigeva dall'aspirante avvocato, cinque anni di studio presso un'università e il titolo di laurea in diritto civile e canonico.
Fino a pochi mesi fa, la figura dell'avvocato, nel nostro ordinamento, era ancora oggi regolata dal Regio Decreto 27 novembre 1933, n. 1578. Si è però, nello scorso mese di dicembre venuti a approvare la Legge 31 dicembre 2012, n. 247 recante nuova disciplina della professione forense che, però, richiede ancora in gran parte dei provvedimenti d'attuazione.
In ogni caso rimangono invariate le modalità a mezzo le quali si possa essere abilitati all'esercizio della professione forense.
Infatti dopo il conseguimento della laurea in giurisprudenza in seguito ad un corso universitario di almeno quattro anni occorre aver superato l'esame di abilitazione.


avv. Roberto Ventrella

firenze studio legale avv. roberto ventrella

Nato a Bari il 29 ottobre 1973. Si è laureato presso l'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Sociologia del Diritto dal titolo “Effetti criminogeni dei mass-media”, con relatore il Prof. Danilo Zolo. Ha conseguito un Master in comunicazione e Media  nel 2002 presso L'università degli Studi Di Firenze. E' iscritto all'Ordine degli Avvocati di Firenze dal 2007.
Lingue: italiano, inglese, spagnolo.
Email: roberto.ventrella@firenzestudiolegale.it

avv. Florinda Corrado

firenze studio legale avv. florinda corrado

Nata a Casarano (LE) il 12 maggio 1975.Si è laureata presso l'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Diritto dell'Esecuzione Penale dal titolo “L'esecuzione della pena detentiva nei confronti dello straniero”, con relatore il Prof. Paolo Tonini. E' iscritta all'Ordine degli Avvocati di Firenze dal 2009.
Lingue: italiano, inglese.
Email: florinda.corrado@firenzestudiolegale.it

avv. Luca Bellezza

firenze studio legale - morgagni 5 - avv. luca bellezza

Nato a Firenze il 1 giugno 1979. Si è laureato presso l'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Diritto Costituzionale dal titolo “L'istituto referendario nell'ordinamento regionale”, con relatore il Prof. Massimo Carli Ha frequentato la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, presso la quale si è diplomato con una tesi dal titolo “La tutela penale della correttezza delle competizioni sportive ed il fenomeno del doping”. E' iscritto all'Ordine degli avvocati di Firenze dal gennaio 2014.
Lingue: italiano, francese.
Email: luca.bellezza@firenzestudiolegale.it